Contattaci

Cronaca

Emergenza rifiuti a Roma: crisi tra Raggi e Zingaretti

Crisi rifiuti per Roma Capitale, anche Matteo Salvini si pronuncia “Devo andare a raccogliere un po’ di sacchetti di rifiuti”.

Pubblicato

il

Crisi rifiuti per Roma Capitale, anche Matteo Salvini si pronuncia “Devo andare a raccogliere un po’ di sacchetti di rifiuti”

E’ emergenza rifiuti per Roma. La situazione diventa grave ogni giorno di più e anche le istituzioni sono in crisi e in stallo tra loro: Virginia Raggi, sindaca di Roma, e Nicola Zingaretti, Presidente della Regione, sono in crisi sulla gestione della raccolta e smaltimento dei rifiuti che sta imperversando per la Capitale nelle ultime due settimane. La sindaca ha accusato la Regione Lazio di essere troppo lenta nell’emanare l’ordinanza concordata con il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, che potrebbe aiutare Roma Capitale a smaltire le 600 tonnellate di rifiuti che ad oggi la città non riesce più a gestire.

La replica del PD

Il governatore del Lazio e segretario del Partito Democratico ha risposto alle accuse da parte della Sindaca, rispondendo che l’ordinanza che aiuterebbe la città verrà firmata proprio questa mattina, ma che Virginia Raggi, dice il governatore che dovrebbe “vergognarsi” per aver “ridotto la città più bella del mondo in un disastro”. La sindaca ha risposto “Zingaretti come sempre scappa, aspetto l’ordinanza, sperando di non trovare trappole o tranelli da vecchia politica”.  

Il provvedimento da parte della Regione Lazio darà la certezza che tutti gli impianti Tmb, i termovalorizzatori e i siti di smaltimento del Lazio vengano utilizzati al massimo delle loro potenzialità che ad oggi ancora non avviene. Le strutture selezionate sono quelle di Aprilia, Frosinone, Castelforte, Pomezia e Viterbo. L’ordinanza garantirebbe ad Ama di riuscire ad essere coadiuvati dalle strutture regionali per cercare di sistemare la situazione dei sacchetti di indifferenziata che ora restano ad accatastarsi fuori dai cassonetti.  

L’azienda deve stringere accordi con i singoli operatori dei vari impianti prima di iniziare a smistare i rifiuti. Ama deve impegnarsi a procurarsi mezzi di trasporto e strutture per fronteggiare queste crisi di rifiuti che attanagliano la città.

Salvini: “Devo andare a raccogliere un po’ di sacchetti di rifiuti”

Anche il Ministro degli Interni Matteo Salvini ha detto la sua durante un intervento su Rete Quattro “Devo andare a raccogliere un po’ di sacchetti di rifiuti..Va fatta la raccolta fai da te…”. Commenta inoltre che non è possibile che con temperature così alte, ci sia tutta questa spazzatura. Le condizioni igieniche sanitarie non sono le migliori.