Qui Italia

Il meglio del made in Italy

Il nuovo leader dei conservatori del Regno Unito è Boris Johnson. Oggi l’insediamento a Downing Street

Il nuovo numero uno dei Tory vuole portare a termine la Brexit entro il 31 ottobre

Boris Johnson è il nuovo leader dei conservatori britannici: è stato eletto dai 160mila iscritti al suo partito con il 66% delle preferenze, battendo lo sfidante Jeremy Hunt, attuale ministro degli Esteri. Da oggi Johnson si insedierà a Downing Street come primo ministro, prendendo il posto di Theresa May.

Il nuovo numero uno dei Tory è sostenitore di una Brexit senza compromessi, che ha annunciato di voler portare a termine entro il 31 ottobre. Oltre all’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, nel suo primo discorso da leader Johnson ha sottolineato la volontà di unire il paese e la necessità di sconfiggere i laburisti.

Natasha Bertaud, portavoce della Commissione Europea, ha riportato da Bruxelles le congratulazioni di Jean-Claude Juncker. “Congratulazioni a Boris Johnson che diventa il nuovo primo ministro del Regno Unito. Sarà grande!”, ha twittato il presidente statunitense Donald Trump.

[smartslider3 slider=2]