Contattaci

Cronaca

Roma, in arrivo lo stop per il fast food alle Terme di Caracalla

Nei giorni scorsi Virginia Raggi aveva chiesto al I Municipio di Roma di sospendere il progetto esecutivo

Pubblicato

il

L’ufficio stampa del Mibac ha reso noto che “il ministero per i Beni e le attività culturali è prontamente intervenuto per annullare, in autotutela, la procedura autorizzativa per la costruzione di un fast food all’interno dell’area archeologica delle Terme di Caracalla”.

Il fast food dovrebbe sorgere all’interno di un lotto di 35mila mq compreso tra viale delle Terme di Caracalla (all’inizio di via Cristoforo Colombo) via Baccelli e la più piccola via Antoniniana.

Virginia Raggi nei giorni scorsi aveva chiesto al I Municipio di Roma Capitale di sospendere il progetto esecutivo. La presidente del Municipio Sabrina Alfonsi aveva replicato alla sindaca che “l’unico che non esprime pareri e che non ha la possibilità di cambiare le carte è il I Municipio”.

banner740
banfirettangolo
previous arrow
next arrow

Andrea Pranovi è giornalista e conduttore radiofonico. Dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle 10 è in diretta con "Buongiorno Roma" su Radio Roma Capitale. Dottore di Ricerca in Scienze della Comunicazione, è Cultore della materia in Innovazione e analisi dei modelli di giornalismo presso il Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale della Sapienza. È autore del volume "Informazione capitale. L’agenda setting nei media locali romani" (Aracne, 2016) e di diversi saggi pubblicati in riviste scientifiche.