Qui Italia

Il meglio del made in Italy

Primo rimpasto del governo gialloverde: Fontana agli Affari Ue, new entry Locatelli

Il premier Conte: "Così completiamo l'assetto e potremo proseguire l'attività di governo"

Tra pochi minuti al Quirinale avrà luogo il giuramento di Lorenzo Fontana e Alessandra Locatelli, protagonisti del primo rimpasto del governo gialloverde. Fontana si sposta dal ministero della Famiglia e Disabilità a quello degli Affari europei, sostituendo Paolo Savona che nel frattempo è diventato presidente della Consob. Al posto di Fontana andrà invece Alessandra Locatelli, deputata della Lega e vicesindaco di Como.

“Si tratta di uno spostamento e dell’acquisizione di un nuovo ministro nella compagine governativa così completiamo l’assetto e potremo proseguire l’attività di governo”, ha spiegato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Ho letto di Conte e ho sentito di Salvini che ringrazio per la fiducia sul mio nome”, ha commentato Fontana.

Critico il Pd: “Lega e M5S – ha affermato Andrea Martella, coordinatore della segreteria nazionale dem – si accordano per un rimpasto in stile Prima Repubblica per continuare a vivacchiare e a gestire l’ordinario senza affrontare i nodi reali della politica economica del Paese e della crescita azzoppata dalle loro scelte sbagliate. Altro che cambiamento”.

[smartslider3 slider=2]