Qui Italia

Il meglio del made in Italy

Migranti, Salvini annuncia il decreto sicurezza bis

Matteo Salvini, selfie con signora

Il provvedimento prevede multe per chi svolge operazioni di soccorso in acque internazionali senza rispettare le Convenzioni

“Ci sarà presto un decreto sicurezza 2”. Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Salvini prima di entrare negli uffici della Prefettura di Napoli, dove ieri ha incontrato i responsabili delle forze dell’ordine dopo l’arresto dei due fratelli accusati per la sparatoria di Piazza Nazionale.

Il decreto annunciato dal leader della Lega prevede l’attribuzione al ministro dell’Interno della competenza a limitare o vietare qualora sussistano ragioni di ordine e sicurezza pubblica il transito e/o la sosta nel mare territoriale. Il provvedimento limita di fatto le competenze del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti alle sole finalità di sicurezza della navigazione e di protezione dell’ambiente marino.

Il decreto prevede anche multe per chi, nello svolgimento di operazioni di soccorso in acque internazionali, non rispetta gli obblighi previsti dalle Convenzioni internazionali. La sanziona amministrativa ammonta tra i 3.500 a 5.500 euro per ogni persona trasportata. Nei casi più gravi o reiterati e quando la violazione è commessa da navi battenti bandiera italiana si applica la sospensione da 1 a 12 mesi oppure la revoca della licenza, autorizzazione o concessione ad opera delle competenti autorità amministrative.