Contattaci

Cronaca

Mirandola: rogo nella sede della polizia municipale

Nella notte tra lunedì e martedì, è stata data alle fiamme la sede della polizia municipale di Mirandola (Modena). Le vittime sono risultate due ed è già stato effettuato un arresto.

Pubblicato

il

mirandola qui italia

Non è ancora ben chiara la motivazione che ha portato all’incendio della sede della polizia municipale di Mirandola, in provincia di Modena.

Le fiamme sono divampate intorno alle due di notte, coinvolgendo le case adiacenti nel fumo che ne è derivato. A farne le spese sono state una signora anziana e la sua badante residenti nell’appartamento adiacente.

Le due signore (di 84 e 74 anni) sono morte nel sonno a causa delle esalazioni tossiche, mentre il marito della prima si trova in condizioni critiche tra le 5 persone che sono rimaste ferite e le 16 intossicate.

Secondo la ricostruzione alle due di notte sarebbe avvenuta una grande esplosione, che ha coinvolto l’appartamento vicino e che ha quindi dato alle fiamme la sede in questione.

I carabinieri hanno già arrestato il primo sospettato: un ragazzo giovanissimo, probabilmente di origini marocchine.

L’uomo dovrebbe essersi introdotto all’interno dell’edificio forzando l’entrata, per poi appiccare l’incendio.

Non è ancora chiaro il movente di questo gesto, ma tra le ipotesi spicca quella della vendetta a causa di un provvedimento emanato nei suoi confronti dalla stessa polizia municipale.