Contattaci

Cultura

Isernia: controlli Nas, chiusi due laboratori dolciari, sanzioni per 12mila euro

Il Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri di Campobasso ha intensificato i controlli nel settore alimentare su tutto il territorio regionale, con particolare attenzione alle produzioni di maggiore consumo nel periodo in esame, nell’ambito della sanità e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Pubblicato

il

L'omaggio dei Vigili del Fuoco all'Immacolata Concezione

Il Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri di Campobasso ha intensificato i controlli nel settore alimentare su tutto il territorio regionale, con particolare attenzione alle produzioni di maggiore consumo nel periodo in esame, nell’ambito della sanità e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Nell’ambito di tali attività sono state ispezionate 125 aziende rilevando: 45 “non conformità”, che hanno determinato sanzioni amministrative per € 12.000; 43 persone segnalate all’Autorità Amministrativa e/o Sanitaria; 2 chiusure di attività di produzione dolciaria. Le violazioni più frequenti nell’ambito dei controlli del settore alimentare riguardano il mancato rispetto delle procedure codificate nel manuale di autocontrollo, le carenze strutturali e la non corretta pulizia dei locali e delle attrezzature.

A seguito dei controlli svolti nell’ambito della tutela sanitaria sono stati segnalati all’Autorità Sanitaria: 4 fisioterapisti titolari di ambulatori privi di autorizzazione all’esercizio; 27 farmacisti per mancata disponibilità di farmaci obbligatori con richiesta di applicazione della sanzione accessoria di “chiusura temporanea” e contestazione delle relative sanzioni amministrative.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per Commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.