Contattaci

Politica

Elezioni Europee 2019: exit poll in Olanda

Exit poll in Olanda: in testa c’è il partito laburista con Timmermans. Per quanto riguarda il Regno Unito, non ci saranno exit poll prima di domenica sera.

Pubblicato

il

Exit poll in Olanda: in testa c’è il partito laburista con Timmermans

Secondo il primo exit poll, alla chiusura dei seggi per le votazioni delle Europee in Olanda, c’è il partito laburista del PvdA con a capo il socialista Franz Timmermans, uno degli spitzenkandidaten che aspira alla poltrona di Presidente della Commissione Europea, già occupata da Junker. Il PvdA di sinistra ottiene il 18% dei voti secondo il sondaggio diffuso ieri sera dalla tv olandese Nos.

Il partito laburista ottiene 5 seggi, seguito dai liberal-conservatori (VVD) con 4 seggi del premier Mark Rutte, a pari merito del partito populista di destra Forum voor Democratie (FvD) dell’esordiente Thierry Baudet

Tutti si aspettavano un duello tra il premier Rutte e l’avvocato esordiente Baudet. Ma gli olandesi pare preferiscano chi cerca di andare verso una visione socialdemocratica europeista. 

Ricordiamo che i primi paesi a votare sono stati l’Olanda e il Regno Unito. Il Regno Unito non prevede di exit poll fino a domenica sera. 

Seguiranno aggiornamenti col nostro appuntamento elettorale di domenica, per discutere dei risultati delle Elezioni Europee.