Contattaci

Sport

Svelato il calendario della Serie A 2019/2020: seconda giornata con il derby di Roma e Juventus-Napoli

Tutti a caccia della Juventus di Sarri, che avrà già scogli importanti le prime tre giornate. Derby di Milano alla quarta giornata.

Pubblicato

il

Un inizio col botto. Promette scintille lo start del campionato di Serie A 2019/2020, con i calendari svelati ieri pomeriggio a Milano. Via fissato il 25 agosto, conclusione il 24 maggio.

Campioni d’Italia subito sotto pressione

Inizio complicato per la detentrice del titolo, la Juventus della nuova era targata Maurizio Sarri. Nelle prime tre giornate due trasferte insidiose – l’apertura al Tardini di Parma e alla terza al Franchi di Firenze – e subito lo scontro-scudetto contro il Napoli all’Allianz Stadium.

Da tenere d’occhio anche il trittico ad inizio novembre con derby e Milan a cavallo della quinta giornata di Champions e poi l’Atalanta a Bergamo.

Calendario abbastanza agevole invece per il Napoli, che al netto dell’esordio di fuoco nelle due trasferte di fila contro Fiorentina e Juventus, non ha grandi concentrazioni di big match: gli ostacoli sono rappresentate dalle trasferte a Roma (con i giallorossi) e Milano (con i rossoneri) prima di delicate partite di Champons, ossia il terzultimo ed il penultimo turno.

Insidie per le milanesi

Per il Milan esordio in trasferta ad Udine, derby alla quarta giornata e concentrazioni pericolose simili a quelle dei bianconeri, con – nell’ordine – Lazio, Juventus e Napoli. Calendario piuttosto favorevole sul finale per la squadra di Marco Giampaolo, che tornerà al Ferraris contro la sua ex squadra, la Sampdoria, solamente alla penultima di campionato.

Per l’Inter di Conte avvio discreto contro il neopromosso Lecce a San Siro, ma dalla quarta alla settima incontrerà in serie Milan, Lazio, Sampdoria e Juventus. Anche il finale di stagione sarà complicato, con Fiorentina, Roma, Napoli e Atalante nelle ultime 5 giornate.

Per le romane derby già alla seconda

Per la Roma del tecnico portoghese Fonseca esordio in casa contro il Genoa e, a parte il derby già il primo settembre, avrà gli scontri diretti tutti concentrati nella seconda parte di calendario, con il gran finale all’Allianz Stadium di Torino nell’ultima giornata. La Lazio invece esordirà a Marassi contro la Samp e terminerà il campionato a Napoli: un inizio ed una fine insidiosi, al netto di un calendario che non presenta “incroci pericolosi” in serie.

La lista dei big match

Juventus-Napoli01/09 – 26/01
Lazio-Roma 01/09 – 26/01
Milan-Inter22/09 – 09/02
Inter-Lazio25/09 – 16/02
Inter-Juventus06/10 – 01/03
Roma-Milan27/10 – 15/03
Torino-Juventus 11° 03/11 – 05/04
Milan-Lazio11°03/11 – 05/04
Roma-Napoli11° 03/11 – 05/04
Milan-Juventus12°10/11 – 11/04
Milan-Napoli13°24/11 – 19/04
Inter-Roma15°08/12 – 26/04
Lazio-Juventus 15°08/12 – 26/04
Genoa-Sampdoria16°15/12 – 03/05
Napoli-Inter18°05/01 – 17/05
Lazio-Napoli19°12/01 – 24/05
Roma-Juventus19°12/01 – 24/05