Qui Italia

Il meglio del made in Italy

Andrea Camilleri ci ha lasciati

Camilleri, spentosi all'età di 93 anni oltre ad essere popolare per i suoi libri era anche amatissimo come personaggio.

Andrea Camilleri è morto  questa mattina all’ospedale Santo Spirito di Roma dove era ricoverato da circa un mese.

“Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali”. Si legge nel bollettino dell’ospedale. “Per volontà del maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio”.

Camilleri, spentosi all’età di 93 anni oltre ad essere popolare per i suoi libri era anche amatissimo come personaggio. Ha usato il suo carisma sui media per raccontare di sé e del suo commissario Montalbano, ma non bisogna dimenticare il suo costante impegno sul sociale. Cammilleri rappresenta forse l’ultimo vate che con forza ha difeso le idee di democrazia e eguaglianza e dignità.

Negli ultimi 25 anni oltre a Montalbano nato con il primo romanzo “La forma dell’acqua” e’ stato anche figura di spicco del teatro. Ironico quando parlava del suo vizio del fumo, dagli occhi sempre vitali e sorridenti, fino all’ultimo ha continuato a donarci la sua analisi del presente attraverso interventi in Rai.